Come Compilare Correttamente Un Referto Di Pallavolo

di Federico Musardo difficoltà: media

Come Compilare Correttamente Un Referto Di Pallavolo A prima vista un referto di pallavolo può sembrare difficile da compilare. In realtà, per chi viene dal mondo della pallavolo, questo lavoro diventa piuttosto automatico con il passare del tempo. Anche i non esperti, seguendo correttamente questa semplice guida, potranno imparare a compilarlo in maniera corretta e senza complicazioni. Il referto di pallavolo è il documento principale di ogni gara: per questa ragione esso deve essere compilato minuziosamente in tutti i suoi campi.
Di seguito, dunque, constateremo il valore di atto ufficiale del referto e la modalità della sua compilazione.

Assicurati di avere a portata di mano: Referto PVO

1 Il referto deve essere compilato necessariamente da uno dei tesserati all'ente che organizza il torneo, quindi per esempio avremo un tesserato con la FIPAV piuttosto che con il CSI, ecc. Grazie ad una corretta compilazione dei parametri, è possibile ricreare tutta la gara, dal primo all'ultimo set!

2 Chi ha questo compito ha l'obbligo di arrivare sul campo di gioco almeno trenta minuti prima dell'inizio della competizione. In questo lasso di tempo deve compilare, insieme all'arbitro ufficiale, gli spazi che identificano la gara. Egli dovrà inserire la serie del campionato, il numero della partita, la categoria di appartenenza (Femminile, Maschile, Mista), il luogo, la data ed il nome del campo di gioco, l'ora di inizio gara (a prescindere da eventuali ritardi) ed infine la denominazione delle squadre. Tutte le informazioni fornite sul referto devono necessariamente attenersi al calendario ufficiale.

Continua la lettura

3 Nel riquadro in basso a destra, dopo che l'arbitro avrà effettuato il riconoscimento, il refertista dovrà inserire il l'iniziale del nome, il cognome ed il numero di maglia di ogni giocatore.  Dovrà poi inserire il nome del personale ammesso nelle panchine.. 

4 Dopo il sorteggio, allenatori e capitani delle squadre dovranno apporre una firma sul referto. Con l'aiuto dell'arbitro il refertista dovrà indicare quale squadra è in servizio e quale in ricezione, specificando la parte del terreno di gioco scelta da ciascuna squadra. Il referto ha cinque riquadri, ognuno dei quali indica un set. In ogni riquadro va inserito l'orario di inizio e fine set e la formazione ufficiale, inserendo i numeri di maglia nei rispettivi campi.

5 Prima dell'esecuzione di ogni servizio, il refertista deve controllare se il numero di maglia dell'atleta che effettua il servizio corrisponde a quello del referto. In caso di non corrispondenza il refertista deve comunicarlo all'arbitro che punirà il team con un fallo di rotazione. Per ogni punto, il refertista dovrà segnare i numeri alla destra di ogni riquadro di ognuno dei set.

6 Alla fine della gara, il refertista dovrà compilare la tabella in basso con la somma dei punti totali realizzati, il risultato finale, la durata di ciascun set e quella dell'intera gara. Qualsiasi eventuale irregolarità deve essere registrata nella casella "Osservazioni". Controllando di aver compilato il referto con precisione, il refertista dovrà apporre la sua firma e raccogliere quella dell'arbitro. Consegnerà le quattro copie del referto all'arbitro, che si avrà il compito di distribuirle agli allenatori e all'ente organizzatore.

Non dimenticare mai: Non distratevi mai durante tutta la gara. Rimanete attenti ed osservate ogni piccolo particolare!

Come Deve Eseguire Correttamente Il Protocollo Di Gara Un Arbitro Di Pallavolo Guida ai doveri di un arbitro Sport: Le regole del Beach Volley Come diventare arbitro di tennis

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili