Come fare il cappio del pescatore

di Chiara Daniela Calvino difficoltà: facile

Come fare il cappio del pescatoreLeggi Il cappio del pescatore, anche chiamato "cappio da rimorchio", fa parte della tipologia: nodo a occhio o a gassa. Questo particolare nodo, permette di formare un occhio in una cima di ogni dimensione a qualsiasi distanza dal terminale, senza alcun problema.

Assicurati di avere a portata di mano: cima di qualsiasi dimensione

1 Prendete la cima (come già accennato nell'introduzione, per fare questo cappio potrete adoperare una cima di qualsiasi dimensione). Cominciate quindi, con il formare un semplicissimo nodo, passando cioè il corrente sotto il dormiente, incrociandolo sopra, quindi ripassandolo ancora sotto il cappio.

2 Adesso, procedete riportando il corrente indietro dentro il cappio e formate un nodo semplice ganciato, facendo in questo modo: passate la cima a doppino della parte sinistra attraverso il cappio, spingete ancora un pò di cima all'interno del cappio, così da avere più cima a doppino dentro il cappio stesso.

Continua la lettura

3 Portate adesso il corrente in basso sotto il dormiente, quindi verso l'alto tra le due parti, formando l'incrocio del nodo semplice.  Incrociate adesso il corrente sopra il dormiente e fatelo uscire verso l'alto, tra i due lati dei due cappi.  Approfondimento Come fare il nodo savoia doppio (clicca qui) Serrate, infine, il nodo, regolando la dimensione dell'occhio.. 

Come realizzare il nodo dell'impiccato Come fare il nodo di imbracatura Come fare il nodo gassa portoghese Come fare il nodo savoia a doppino

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili