Come fare un nodo semplice per amo a paletta od occhiello

di Andrea Pertile difficoltà: facile

Come fare un nodo semplice per amo a paletta od occhiello   google immagini In questa guida vi insegneremo come fare un nodo alla lenza della canna da pesca che, a nostro parere, è il più semplice da fare. Questo nodo può essere usato nell'amo a paletta e anche ad occhiello, e con estrema rapidità di esecuzione si potrà avere un aiuto molto valido, anche in certe circostanze come le gare di pesca, quando perdere tempo non è consentito.

Tutto quello che ci serve sono lenza ed amo.

1 Dopo l'introduzione cominciamo a vedere come creare il nostro nodo. Per prima cosa lubrifichiamo il nodo con acqua perché consentirà una migliore scorrevolezza sull'amo, specialmente se è abbastanza di grossa taglia, per migliorare l'esecuzione di esso.
Inoltre è utile premunirsi di un paio di pinze, allo scopo di stringere più che si può il nodo in modo che si possa ottenere una resistenza ottimale del carico di rottura della lenza stessa.

2 Normalmente quando si fanno i nodi, si effettuano quattro spire, ma questo numero non è obbligatorio. Se vogliamo un nodo con dimensioni più lunghe e più sicuro, allora il consiglio è quello di aumentare le spire. Tra poco vi spiegheremo quali sono i movimenti fondamentali per ottenere un ottimo risultato, sia per gli ami con occhiello rivolto verso l'esterno, sia quelli con occhiello rivolto all'interno.

Continua la lettura

3 Come fare un nodo semplice per amo a paletta od occhiello Come ultimo passaggio, facciamo passare il terminale della lenza dentro l'occhiello dell'amo cercando di mantenere il filo di bava parallelo al medesimo amo.  In seconda battuta facciamo passare contemporaneamente il filo affiancato al gambo dell'amo e il gambo stesso.  Approfondimento Come legare l'amo alla lenza (clicca qui) Poi, dopo aver bagnato tutto il materiale con acqua, fate l'assuccatura del nodo addossando le spire allocchiello dell'amo e tagliate il filo in eccedenza.  Ora il vostro nodo è pronto. 

4 Come avete visto, la realizzazione del nodo per questi tipi di amo è semplice e veloce. Occhio però sempre alle misure precise e a bilanciare bene il peso del filo, perché anche solo la calibratura errata del peso del filo più portare alla rottura dell'amo e, se partecipate ad una gara di pesca sportiva, ad una inevitabile penalizzazione della vostra posizione. Pertanto, come sempre vi raccomandiamo, qualunque sia l'ambito che poi andrete ad affrontare (se agonistico o solo per hobby), se avete delle difficoltà fatevi aiutare da un vostro conoscente che può avere più dimestichezza di voi sull'argomento oppure rivolgetevi ad un negozio di articoli di pesca della vostra città

Come realizzare un nodo ad asola per la pesca Come annodare la lenza all'amo Come eseguire una variante al clinch per ami con occhiello o girelle Come pescare il Grongo

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili