Come gestire un esercizio di difesa nella pallavolo

di Celeste Valenti tramite: O2O difficoltà: facile

La pallavolo è uno sport molto diffuso e praticato sia dalle ragazze sia dai ragazzi di ogni età. Tra i fondamentali di questo bellissimo sport, troviamo diverse azioni fra cui la schiacciata, la ricezione, la battuta ma l'azione che più di altre assume realmente un'importanza fondamentale, per gestire la giusta vittoria, è la difesa. Lo scopo di questa guida è quello di descrivere un utilissimo esercizio da fare per allenare appunto la difesa.

Assicurati di avere a portata di mano: palloni di pallavolo campo di pallavolo

1 Innanzitutto come consigliato dai più preparati allenatori ed esperti di questo sport e non soltanto di questo, ogni allenamento deve iniziare con un buon riscaldamento. Quindi, iniziare con almeno 20 minuti di corsa o intorno al campo o dove più si preferisce è ideale. Dopo la corsa la fase di riscaldamento, seguirà con degli scatti e dello stretching generale, in modo che ogni muscolo del corpo possa iniziare bene il suo lavoro visto che nel gioco della pallavolo tutti i muscoli entrano in campo. Questi esercizi,  evitano che i pallavolisti sforzino i propri muscoli a freddo ed eseguano dei movimenti che, come spesso accade, possono provocare degli infortuni. Infatti sono frequenti gli strappi muscolari.

2 Dopo aver eseguito tutti gli esercizi di riscaldamento i pallavolisti saranno pronti ad iniziare l'allenamento tecnico. L'esercizio che questa giuda propone mira ad allenare la difesa e in particolare tutti quei movimenti necessari per recuperare dei palloni difficili e quindi non difendibili in modo facile e preciso. Ma la prima cosa da fare, è organizzare gli atleti in gruppi da tre. Due posti, uno a fianco all'altro, vicino la rete di fronte al campo sotto la linea di metà campo e l'altro sulla linea di fondo campo. Quest'ultimo sarà colui che svolgerà m per primo l'esercizio.

Continua la lettura

3 Dopo essersi disposti in questa formazione è possibili e iniziare l'esercizio.  A questo punto uno dei giocatori vicino alla rete effettuerà una schiacciata sul compagno di fronte.  Approfondimento I ruoli del volley maschile (clicca qui) Questo dovrà difendere evitando che la palla segni un punto e subito dopo aver respinto la palla dovrà correre verso l'altro compagno rimasto vicino alla rete, che nel frattempo si troverà ad eseguire un pallonetto corto.  Dunque l'atleta che esegue l'esercizio, cioè quello in posizione di fondo campo, dovrà difendere due palloni: una schiacciata forte e un pallonetto.  L'esercizio dovrà essere eseguito una decina di volte.  Finita la prima sessione le atlete effettueranno un cambio e ricominceranno l'esercizio seguendo tutte le azioni previste.   . 

Pallavolo: tutte le tecniche di difesa Come gestire la fase di riscaldamento di un allenamento di minivolley Come insegnare i passi di rincorsa dell'attacco nel minivolley Come Si Effettua Un Pallonetto A Pallavolo

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli