Come Preparare Tornei Equilibrati Di Calcio A Gironi

di Pierandrea Formusa difficoltà: facile

Come Preparare Tornei Equilibrati Di Calcio A Gironi Nei tornei di calcio spesso prevale la cosiddetta formula di "gironi all'italiana". Con questo termine si fa riferimento al fatto che le squadre vengono divise in raggruppamenti tutti del medesimo ordine (sostanzialmente con lo stesso numero di squadre partecipanti), nei quali ogni team incontra tutti gli altri team (una o due volte) che sono presenti nello stesso gruppo. Ma il rischio di creare raggruppamenti di squadre disomogenei esiste, quindi in questa guida vedremo con quali tecniche sarà possibile preparare tornei equilibrati di calcio a gironi.

1 Devi innanzitutto far riferimento al concetto di testa di serie. Esso è un concetto di forza competitiva relativa, che deriva da quello assoluto che trovi codificato nel ranking (classifica completa) di una certa categoria agonistica. Ipotizza di dover costruire i gironi all'italiana di un torneo che ricomprende le nazionali europee. La prima cosa che devi fare è consultare il ranking europeo assoluto delle squadre che sono effettivamente presenti nel torneo che stai organizzando.

2 Ad esempio, considera che il torneo, per semplificare, presenti le seguenti quattro squadre: Spagna (ranking 1), Francia (ranking 5), Portogallo (ranking 8) e Italia (ranking 3). Le teste di serie le devi definire tenendo conto della forza relativa delle sole squadre presenti al torneo. Quindi la testa di serie 1 sarà quella con il ranking migliore di tutte le altre, la testa di serie 2 avrà il ranking migliore di tutte le altre ad eccezione della squadra che hai già individuato come testa di serie 1 e così via. Nel caso dell'esempio di questo passo della guida, puoi facilmente elencare le seguenti teste di serie (dalla prima alla quarta): Spagna, Italia, Francia e Portogallo.

Continua la lettura

3 Ti invito ora a ritornare al problema principale: la preparazione di gironi all'italiana equilibrati.  Il criterio più equo che puoi seguire prevede semplicemente che la somma del numero di teste di serie di tutte le squadre appartenenti ad uno stesso girone sia uguale considerati tutti i gironi.  Approfondimento Il mondo del calcio dilettantistico (clicca qui) E normalmente questa somma vale la somma di tutte i numeri di teste di serie diviso per il numero di gironi.  Per capire come applicare questa regola considera adesso un torneo a sedici squadre.. 

4 I numeri delle teste di serie sono 1, 2, 3... fino ad arrivare a 16. La sommatoria di questi sedici numeri naturali è 136. Se ipotizzi di costruire quattro gironi da quattro squadre ciascuno, il totale dei numeri di teste di serie per ogni girone lo fissi quindi a 136 diviso 4, cioè 34. Vediamo precisamente come ottenere questi raggruppamenti, che totalizzano 34 a girone. Il procedimento che puoi seguire - e che intuitivamente dovrebbe subito convincerti - è il seguente: dividi sedici squadre in quattro classi di livello incrementale e poi in ogni girone metti una squadra di livello 1, 2,3 e 4 presa da ciascuna classe.

5 Posiziona quindi ora nella classe A le prime quattro teste di serie, nella classe B le teste di serie che vanno dalla quinta all'ottava, nella C quelle dalla nona alla dodicesima e, infine, nella classe D le ultime quattro. Ora nel girone Alfa metti la prima della classe A, la seconda della classe B, la terza della classe C e la quarta della classe D. Le teste di serie da te selezionate per stare insieme sono quindi la 1, la 6, la 11 e la 16. Totale proprio 34.

6 Fai in modo simile anche per il girone Beta e quello Gamma. Nel rimanente, che chiami girone Theta, metti le squadre che sono rimaste, ma anche questa selezione per esclusione rispetta il procedimento che ti ho illustrato nei passi precedente, infatti hai di fatto incluso la quarta della classe A, la terza della classe B, la seconda della classe C e la prima della classe D: ancora una per ogni tipo. Conseguentemente il girone Theta lo costruisci con le seguenti teste di serie: 4, 7, 10 e 13. Totale? 34. I gironi sono così effettivamente equilibrati.

Come Organizzare Una Competizione Di Tennis Ad Eliminazione Diretta Come Calcolare I Punteggi Per Il Ranking Mondiale Tennistico I 5 migliori tennisti della storia I miti del calcio: Roberto Baggio

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili